giovedì 6 dicembre 2012

Quanto è difficile scegliere!!

NotebookIn questi giorni sono alla ricerca di un nuovo PC perché questo sta iniziando a dare brutti segni di cedimento.

Non pensavo sarebbe stato così difficile trovare la macchina ideale.
Premetto che è da un pezzo che non mi informo sulle caratteristiche tecniche che devono a vere i PC, quindi molte cose mi giungono nuove o non so come leggerle.

Il brutto è che quando vedo un PC cha ha una caratteristica che mi piace è carente in un'altra e viceversa, quindi dovrei "assemblarmi" il mio PC come si faceva una volta, solo che con i portatili non è poi così facile.

La mia scelta adesso traballa tra un HP ed un ASUS, ma penso che vincerà ASUS per una mera questione finanziaria dato che lo posso prendere a meno con una offerta.

I due prodotti si equivalgono sotto moltissimi aspetti e per altri non possiedo le conoscenze tacniche per valutare. Purtroppo non sono riuscita a trovere un sito con la scheda tecnica di entrambi i prodotti, è vero che non succede niente a prenderli da due siti diversi, ma avrei preferio avere le schede tecniche simili in modo da poterle confrontare meglio.

Ecco a voi i due finalisti

HP Pavilion g6-2238sl in breve

  • Intel Pentium B960 (2.20GHz, 6MB L2): a farmi gola sono i 6MB di cache di secondo livello perché in genere vedo che ne hanno 2 al massimo 3.
  • HD 500GB: che considero la dimensione minima per un PC per tenere musica e programmi vari
  • RAM 4GB: che vedo che è lo standard
  • Display 15,6" wide Wi-Fi 802.11b/g/n
  • Scheda video AMD Radeon HD 7670M 1GB dedicata: non devo farci i giochi in 3D, ma vorrei vedere le immagini in modo fluido
Asus F55A SX092H in breve
  • Intel Pentium B980 (2.4 GHz , 2 MB): sulla scheda tecnica che ho trovato non è specificato se i 2MB sono di secondo o terzo livello, ma credo che sicuramente non siano del primo. 
  • 750 GB HDD / 5400 rpm: questo HD bello capiente mi piace, mi piace l'idea di avere spazio per tutta la mia musica. Non sapete quanto è triste sapere che sul mio lettore MP3 posso mettere solo due GB di musica ... ed in genere ci va a finire quella che non voglio alscoltare il quel momento ... il perché non compro un lettore MP3 più capiente è un'altra storia, per ora dico solo che in effetti lo uso pochissimo e quindi basta ed anvanza quello che ho
  • 4 GB DDR3: come ho detto per il precedente è lo standard.
  • 15.6" retroilluminazione a LED Color Shine 1366 x 768 / HD: che per la sottoscritta sono solo chiacchiere
  • Intel HD Graphics
 
 Per quanto ne possa capire io i due processori sono analoghi, se è vero che l'HP ha 6MB L2 sarà più veloce dell'ASUS i quale però ha il super HD che mi piace.
Per quanto riguarda i tipi di memoria e di schede video non saprei cosa dire, per me sono arabo. Non devo comunque fare giochi in 3D, non devo fare renderig di immagini, non devo fare lavori di grafica a livello professionale. Voglio un PC che non si pianti se mentre scrivo in Word ho Chrome aperto su Youtube, che sia fluido nel passaggio tra un programma e laltro. In pratica voglio un PC per casa, ma che in sostanza fa cose da ufficio.

Metre cercavo di capire le caratteristiche tecniche dei due PC ho letto un commento di una persona che condivido in parte. Tale persona infatti dice di comprare sempre computer sovradimensionati al proprio lavoro per essere sicuro di avere sempre buone prestanzioni anche con il passare degli anni. Se infatti la macchina è progettata per elaborare 100 se la caverà benissimo se il carico di lavoro è 40 e soprattutto non si rischia di avere una macchina "piccola" se si deve installare un programma leggermente più potente.
Condivido in parte questo concetto, è vero che non si deve prendere un PC "preciso" per il nostro lavoro, meglio uno più potente, ma è anche vero che è inutile spendere tanti soldi per una macchina che userai molto al disotto delle sue capacità. Se quindi la mia mole di lavoro è 40 voglio una macchina le lavori 60, 70 se c'è una super offerta, ma andare oltre mi sembre assurdo.

Il problema adesso è quale dei due? La differeza di prezzo è in pratica di 50€ e come ho detto quello che uno non ha l'altro e viceversa