martedì 21 giugno 2011

Si fa presto a dire sale

Piano piano abbiamo completato la collezione dei sali colorati, sì perché adesso non c'è solo il sale con più o meno iodio, ma quello blu, rosso, rosa, nero, marrone e grigio. La differenza è nella provenienza ed in alcune sostanza in esso contenuto. Personalmente ho assaggiato un paio di sali e non ho trovato nessuna differenza, però sono molto belli da vedere.

In questo momento sono alla ricerca Dell'Isola che non c'è.