domenica 10 febbraio 2013

Figlie di poca importanza

E poi mi domando perché alle volte mi sento un poco depressa.
Tanto per chiarire siamo in tre fratelli, un fratello e due sorelle per essere precisi.
In questi giorni mi è giuta voce che in pratica mia madre non considera me e mia sorella importanti come il suo figlioletto prediletto. Sembra che mio fratello abbia aiutato mia madre in qualche modo e che per questo lei le sarà grata per sempre.

Penso di sapere a cosa si riferisce, anche se non ho tutti i dati e non so molto del periodo. Tanto per chiarire mio fratello è stato sempre più a contatto con i miei, lui in passato ha fatto delle scelte che lo hanno portato a stare con in miei praticamente 24h al giorno ... poi è fuggito letteralmente di casa perché in pratica abbiamo saputo che si trasferiva dall'altra parte del mondo con una settimana di anticipo ... ma torniamo a noi.
Come in tutte le coppie anche i miei hanno passato dei periodi di crisi e probabilmente mio fratello, stando più a contatto con loro, li ha aiutati a superarli. Ricordo solo una volta che mia madre collegò la canzone di Cocciante "se stiamo insieme ci sarà un perché" a lei e babbo e che mio fratello l'aveva aiutata a capirlo ... mi sono spiegata di merda, lo so, ma anche io ricordo vagamente il momento, so solo che tirò fuori questa frase come se mio fratello le avesse detto che se lei ed il babbo stavano insieme c'era un motivo ...
Finanziario, io sono dell'idea che i miei stanno ancora insieme per due motivi: il primo è che mia madre viene da una generazione per cui il divorzio non è contemplato a meno di motivi gravi, secondo è che se i miei divorziavano erano due disperati perché la mamma non aveva un lavoro e il babbo non avrebbe potuto mantenere due famiglie.
Io sono dell'opinione che se avessero divorziato sarebbe stato meglio per tutti, invece sono incastrati in questa storia che ormai non esiste più e che li fa marcire dentro giorno dopo giorno. 

Comunque non è bello sapere per l'ennesima volta che se anche 40 anni fa i tuoi ti hanno voluto, poi forse si sono pentiti perché non sei venuta fuori come volevi e devi sempre fare i conti con tuo fratello maggiore, il santo di famiglia, e con tua sorella minore che ha tutto quello che una figlia deve avere: bellezza, intelligenza, carattere, ....

Lo so che sono monotona su questo argomento, ma io lo accuso molto, forse io sono un tipo che ha sempre manifestato poco i propri sentimenti mentre i miei fratelli erano più baci ed abbracci anche con mia madre, ma questo non vuole dire che a me non avrebbe fatto piacere sentirmi dire "ti voglio bene" da mia mare.