domenica 25 luglio 2010

cambio di rotta


Dato che fa troppo caldo per fare qualsiasi attività celebralmente impegnativa ho deciso di ricontrollare alcune cose su questo blog e ... devo ammettere che sta prendendo una piega un poco diversa da quella che avevo pensato inizialmente.
Infatti avevo aperto il blog con lo scopo di scrivere i miei pensieri, una sorta di diario segreto virtuale. Dove stà il segreto in un blog aperto eperto a tutti? vi chiederete giustamente voi, la segretezza sta nel falso nome e nel fatto che gli avvenimenti che narro sono modificati quel tanto che basta per non renderli immediatamente riconducibili a me, e poi ammettiamolo, va bene che tra le varie cose spesso soffro anche di mania di persecuzione, ma dubito fortemente che la mia famiglia stia controllando il mio PC o che scandagli la rete alla ricerca di miei scritti. Credo anche che sia altamente difficile che un mio parente navigando per la rete si imbatta in questo blog, e se poi lo facesse non credo proprio che inizierebbe ad indagare su chi sta alla spalle del blog, quindi so di poter dormire sonni tranquilli.


Ma torniamo a noi, il blog è nato come diario personale, ma mi rendo conto che al momento non ho molto di personale da raccontare, la mia vita scorre in modo piuttosto monotono e ripetitivo e quando ho detto un mio pensiero questo vale per un bel poco di giorni. Tra le varie cose volevo anche scrivere commenti ed informazioni varie su alcuni dei miei interessi, solo che in questo momento sto notando che la serie TV Grey's Anatomy la fa da padrone, praticamente non faccio che postare quello che trovo a riguardo. Purtroppo in questo periodo non riesco a dedicarmi alla visione di quelle serie TV che ho registrato ed accantonato per vedere quando ne avevo tempo, non ho molto tempo per leggere i libri e quindi non posso nemmeno mettere la loro recensione. Quindi al momento questo pare più un blog in cui si vanno a raccogliere le infomazioni varie che reperisco sulla rete a proposito di Grey's.
Naturalmente ho sempre in mente di aprire il blog con i raccontini che piano piano, ma molto piano, sto scrivendo, ma ripensandoci credo proprio che li pubblicherò direttamente su questo blog, tanto per avere qualcosa di diverso da pubblicare, ma non aspettatevi niente in un prossimo futuro, infatti siccome so di non avere il tempo per scrivere in modo regolare preferisco aspettare di avere il lavoro a buon punto ed iniziare piano piano a pubblicare quello che ho scritto, anche perchè non sarebbe la prima volta che torno indietro e modifico in modo più o meno pesante i mei scritti. Naturalmente non aspettatevi grandi cose, alle scuole avevo 4 in italiano, nonostante questo una parte di me ha sempre desiderato scrivere, raccontare.
Adesso devo andare, alla prossima con un poco di me o altre informazioni su Grey's Anatomy.