giovedì 1 luglio 2010

Come iniziare bene la giornata


Ieri è stata una giornata infernale, ho praticamente smesso di dormire dalle 5:00 del mattino, mi giravo e rigiravo nel letto per il caldo ad un certo punto ho levato anche il pigiama, ma non ho sentito nessuna differenza se non un assurdo imbarazzo.
Nonostante il mio stato di veglia non ho sentito la sveglia, ma in compenso non appena ho messo un piede a terra è iniziato il mal di testa da notte insonne. A peggiorare la situazione ci si sono messi i copogiri e sensazioni di svenimento, inoltre la certezza matematica che a lavoro avrei trovato i miei a litigare non ha certo aiutato il mio pessimo umore. Che poi nessuno che si sia informato del perchè avevo la luna storta, se era successo qualcosa a lavoro, se mi sentivo male, ... niente ...
Io non ho detto che mi sentivo male, è nella mia natura sperare che le persone mi leggano in volto e capiscono che c'è qualcosa che non va, poi basta la mia sorella con tutti i suoi malanni veri e presunti, infatti ho la certezza che mentre stavamo facendo un lavoro che ci portava a stare molto con il capo chinato, lei si sia accorta che la cosa mi creava fastidio, che spesso mi appoggiavo a qualcosa in attesa che la circolazione riprendesse il suo corso normale nel cervello, naturalmente lei non si è fermata a chiedermi se stavo bene ma ha iniziato ad imitarmi. So bene che a lei non ha problemi a rimanere per un poco di tempo a capo chino perchè non sapeva dell'esistenza di questo problema fino a che non glielo ho raccontato per caso, e mi sa che inseguito ha provato a rimanere per un poco di tempo a testa bassa e rialzarsi di scatto per provare quelle sensazioni, la perdita di vista, udito, equilibrio, il senso di disorientamento e la sensazione di essere come in una bolla di sapone dentro cui il mondo non può entrare, ma da cui tu per il momento non puoi uscire, ... Io non le ho detto niente perchè lei ha tanti "malanni" e questo è mio solo mio e mi urta il sistema nervoso sapere che si vuole impossessare anche di questo.
Lo so che il mal di testa non "appartiene" ad una persona, ma ultimamente se io denunciavo un dolore o simile, poco dopo pure lei si lamentava, o se non poteva avere il mio stesso problema, trovava qualche altra cosa, basta che non resti indietro.

Naturalmente la mattina avevo preso un antidolorifico, ma non ha fatto effetto prima del primo pomeriggio.
Ieri quindi è stata una giornata di merda.